Home > Notizie ed eventi > Premiazione Benemeriti e Veterani del volante

Premiazione Benemeriti e Veterani del volante

15.06.2017


L’Aci Sondrio celebra la giornata dell’automobilista. (Guarda il video).


Domenica 11giugno 2017, presso il Santuario di San Cristoforo a Villapinta si è svolta la "Giornata dell’Automobilista" organizzata dall’Automobile Club Sondrio in collaborazione con la Comunità Parrocchiale di Villapinta.


La cerimonia, iniziata con la celebrazione della S. Messa, celebrata dal Parroco don Enrico Borsani, è proseguita con la benedizione delle auto, la premiazione dei veterani del volante e la consegna delle benemerenze a persone ed enti che si sono distinti per aver assistito, con il loro servizio, gli automobilisti in modo diretto o indiretto.


Sono stati premiati i seguenti veterani:


Palmieri Francesco, Scepi Carlo, Grasso Maria Grazia, Bertazzini Iole, Valenti Aldo, Donchi Rezio, Maggi Marta, Giana Augusto, Folini Antonio, Sozzani Renato e Azzalini Roberto con più di 60 anni di guida. Basci Silverio, Bordoni Remo, Faustini Silvestro Antonio, Gugiatti Franco e Fratta Giudo con più di 70 anni di guida.


Sono state consegnate le seguenti benemerenze:



Assistente Polizia di Stato DONATI PIETRO, con la collaborazione dell’amico Christian Capello, per la seguente motivazione: "Libero da servizio e di ritorno da Bergamo, insieme all’amico Christian Capello, nella galleria della strada statale del lago di Como e dello Spluga, soccorrevano vittima di un grave incidente. In un tamponamento la conducente rimaneva imprigionata nella propria automobile ribaltatasi su di un fianco. L’Assistente e l’amico Capello, vista l’impossibilità di estrarre l’infortunata, continuavano a prestare la propria assistenza sino all’arrivo dell’ambulanza e del personale dei vigili del fuoco che, insieme, riuscivano a liberare la conducente ferita dalle lamiere contorte."
Assistente IANNACCONE ANGELO e Agente Scelto MATTOCCI DANIELE della Polizia Stradale per la seguente motivazione: "Con alto senso del dovere, determinazione e umanità soccorrevano una donna intrappolata dentro la propria autovettura a seguito di incidente stradale".
Brigadiere Capo CANNARIATO ANTONINO, Brigadiere Capo PEIRANO ANTONINO MAURO e Carabiniere Scelto GINNATTI ALESSANDRO del Comando Provinciale dei Carabinieri per la seguente motivazione: "Addetti al NORM di Sondrio, a seguito di sinistro stradale in cui un ciclista riportava gravissime lesioni, arrestavano, dopo rintraccio, il responsabile per omissione di soccorso".
Croce Rossa Italiana - delegazione di Sondrio per la seguente motivazione: "per l’assistenza svolta al servizio degli automobilisti ogni giorno e con ogni tempo".
Comando Provinciale Guardia di Finanza per la seguente motivazione: "per l’esplicazione di servizi sulla strada a favore della sicurezza degli automobilisti".
Carrozzeria Sosio Ilario di Sosio Juri - CENTRO SOCCORSO STRADALE per la seguente motivazione: per la competenza e la professionalità del servizio reso.