Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > GIOVANISSIMI E CAMPIONI SUL PODIO DEL GREEN HILL CLIMB

GIOVANISSIMI E CAMPIONI SUL PODIO DEL GREEN HILL CLIMB

29.06.2021




Un giovane valtellinese, Federico Pinna, sul gradino più alto del podio nella prima gara in assoluto del Campionato Italiano di regolarità in salita, le altre tre gare disputate, invece, hanno visto dominare Nicola Ventura, veterano delle specialità green

 

Sondrio, 27 giugno 2021 | Si chiude il sipario del 2° Valtellina EcoGREEN con le quattro gare del Campionato Italiano Green Hill Climb, una gara di regolarità a media in salita disputata da 25 auto e 4 truck, sulla Mossini - Triangia, tradizionale percorso delle cronoscalate valtellinesi.

L’evento, ricordiamo, è dedicato alle auto ecologiche organizzata da ACI Sondrio che, con il patrocinio delle maggiori istituzioni del territorio, ha lanciato, nell’ambito del 2° Valtellina EcoGREEN, la prima delle 8 gare del Campionato Italiano Green Hill Climb dedicato ai professioni, agli appassionati di specialità, ma anche ai giovani talenti.

Oltre alle auto green - grande novità di quest’anno - si sono sfidati nel Trofeo Green Hill Climb Truck ben 4 mezzi pesanti alimentati a LGN, un gas naturale (prevalentemente metano) convertito in forma liquida per facilitarne lo stoccaggio o il trasporto: inodore, atossico e non corrosivo, è considerato il combustibile fossile meno inquinante al mondo.

"Le quattro gare di campionato di oggi hanno dimostrato che i giovani valtellinesi sono sempre presenti nello sport automobilistico" afferma il Presidente di AC Sondrio Andrea Mariani. "Vedere piloti emergenti del territorio salire sul gradino più alto del podio è un orgoglio per noi come Automobile Club di Sondrio, perché dimostra che il lavoro di formazione, informazione e coinvolgimento dei giovani verso la mobilità sostenibile e la sicurezza stradale attraverso lo sport, funziona ed è un’attività che implementeremo con costanza nei prossimi mesi. In questa specialità abbiamo visto molta competizione e tanti avvicendamenti tra i primi dieci, segno che questo tipo di gara, non solo piace e diverte, ma che il podio è alla portata di tutti. Grande novità di quest’anno anche il Trofeo Green Hill Climb Truck che ha visto ben 4 trattori stradali sfidarsi fino all’ultima gara.Anche oggi abbiamo assegnato il Premio Green Driver in memoria di Giovanni Trinca Colonel ai vincitori di ciascuna Gara, un ricordo doveroso della nostra provinciale per chi ha fortemente voluto le competizioni green nel nostro territorio".


I VINCITORI

Avvicendamenti al fotofinish per i 29 partecipanti, con tempi sulla prova da record e scarti di pochissimi decimi tra veterani della specialità, rallysti, giovanissimi, donne e che ha messo in sana competizione mariti e mogli, colleghi, compagni di università e amici.

GARA 1 | Il podio del Campionato Italiano Green Hill Climb di Gara 1 di domenica 27 giugno vede Federico Pinna, un giovane pilota valtellinese del Team Autovittani su Renault Captur Hybrid, sul gradino più alto del podio, seguito da Maurizio Vellano, un campione nazionale di regolarità a media su Toyota Yaris Hybrid e terzo posto per Alessandro Giuseppe Boschiroli (Team Autovittani) su Renault Zoe. Da segnalare anche i piazzamenti dei rallysti valtellinesi: 5° posto di Massimiliano Millivinti (NicoRacing) e 10° posto per Dario Bugna (Novara Corse).

Per il Trofeo Green Hill Climb Truck - G1, sfida in casa per i membri del Team Maganetti Trasporti: primo posto per Matteo Lorenzo De Campo, secondo posto per Giovanni Cassina e terzo per Roberto Fay, tutti su Iveco LNG 460.

 

GARA 2 | Il podio del Campionato Italiano Green Hill Climb di Gara 2 vede al primo posto Nicola Ventura, pluricampione di specialità green, su Fiat Abarth 124 Spider a metano con impianto retrofit di Autogas Italia, secondo posto per Alessandro Giuseppe
Boschiroli (Team Autovittani) su Renault Zoe e terzo posto per Maurizio Vellano su Toyota Yaris Hybrid. Da segnalare anche il 4° posto dell’esordiente pilota Marta Diotallevi (di solito navigatrice) su Renault Twingo. 

Per il Trofeo Green Hill Climb Truck - G2, primo posto per Roberto Fay, secondo posto per Matteo Lorenzo De Campo e terzo per Giovanni Cassina, tutti su Iveco LNG 460.

 

GARA 3 | Il podio del Campionato Italiano Green Hill Climb di Gara 3 vede sempre al primo posto Nicola Ventura su Fiat Abarth 124 Spider - Autogas Italia, secondo posto per Maurizio Vellano su Toyota Yaris Hybrid e terzo posto per l’esordiente under 30 Stefano Selva (Team Autovittani) su Renault Zoe. Da segnalare anche il 4° posto dell’esordiente valtellinese under 30 Daniele Bottani su Ford Puma Hybrid (Team Easyrent) e 7° posto per Dario Bugna (Novara Corse).

Per il Trofeo Green Hill Climb Truck - G3, primo posto per Giovanni Cassina, secondo posto per Roberto Fay e terzo per Matteo Lorenzo De Campo, tutti su Iveco LNG 460. 

GARA 4 | Il podio del Campionato Italiano Green Hill Climb di Gara 3 vede al primo posto Nicola Ventura su Fiat Abarth 124 Spider- Autogas Italia, secondo posto per Maurizio Vellano su Toyota Yaris Hybrid e terzo posto per Alessandro Giuseppe Boschiroli (Team Autovittani) su Renault Zoe. Da segnalare anche il 4° posto di Daniele Bottani su Ford Puma Hybrid (Team Easyrent), il 5° posto del giovanissimo e per la prima volta in gara Riccardo Ceccarello, il 9° posto per Dario Bugna (Novara Corse) e 10° posto di Massimiliano Millivinti (NicoRacing).

Per il Trofeo Green Hill Climb Truck - G4, primo posto per Roberto Fay, secondo posto per Matteo Lorenzo De Campo e terzo per Giovanni Cassina, tutti su Iveco LNG 460.

 

Al termine delle 4 gare di questo 2° Valtellina EcoGREEN, la top ten della classifica Assoluta Piloti del Green Hill Climb vede:

- 
1° posto Nicola Ventura su Fiat Abarth 124 Spider- Autogas Italia

- 
2° posto Maurizio Vellano su Toyota Yaris Hybrid

- 
3° posto per Alessandro Giuseppe Boschiroli (Team Autovittani) su Renault Zoe

- 
4° posto Federico Pinna (Team Autovittani) su Renault Captur Hybrid

- 
5° posto Daniele Bottani (Team Easyrent) su Ford Puma Hybrid

- 
6° posto Massimiliano Fortini (Team #Seba85 Dream Circuit Project - Autovittani) su Renault Zoe

- 
7° posto per Doriano Fragnito (Team L’Auto) su Fiat 500 full electric

- 
8° posto per Stefano Selva (Team Autovittani) su Renault Zoe

- 
9° posto per Marta Diotallevi (Team Autovittani) su Renault Zoe

- 
10° posto per Paolo Rossatti (Team Autovittani) su Renault Clio Hybrid.

 

L’Assoluto Piloti del Trofeo Green Hill Climb Truck vede in testa Roberto Fay, secondo posto per Matteo Lorenzo De Campo e terzo per Giovanni Cassina, tutti del Team di Maganetti Trasporti.

Il Premio GREEN DRIVER - istituito da ACI Sondrio in ricordo di Giovanni Trinca Colonel - è stato assegnato ai vincitori di ciascuna gara, quindi a Federico Pinna per Gara 1 e a Nicola Ventura per le altre 3 gare.

Il Premio Green Driver Under 30 by Sara Assicurazioni dedicato ai giovani vincitori assoluti è stato assegnato a Federico Pinna, Daniele Bottani e Stefano Selva.

Il Premio Green Driver Woman - Vivieco che sul gradino più alto del podio ha visto Marta Diotallevi  (Team Autovittani) su Renault Twingo, è stato conteso da Elena Molina su Renault Captur Hybrid plug-in, Martina Stazzonelli su Smart Coupè full electric e Valeria Erba su Toyota Yaris Hybrid.

 

Per ulteriori informazioni sull’evento e sulle iscrizioni alle gare, consultare il sito www.valtellinaecogreen.it